Concerto di Taiko: La Voce del Tuono

Il concerto di  percussioni tradizionali giapponesi propone un repertorio di brani tradizionali giapponesi e contemporanei.

La portentosa voce del tamburo unita ai gesti scanditi e ampi dei suonatori investono gli spettatori di forti e coinvolgenti emozioni.”

L’Associazione Taiko Lecco proporrà un repertorio di brani tradizionali e contemporanei, giapponesi e non solo.

I brani saranno profondamente diversi fra loro e verranno di volta in volta presentati e raccontati al pubblico. Attraverso questi brevi interventi si coglierà l’occasione anche per gettare una luce sulla tradizione, quella giapponese, da cui provengono.

I tamburi per le loro dimensioni sono già di per sé scenografici e richiedono da parte del suonatore gesti ampi e solenni che costituiscono delle vere e proprie coreografie. Per questo lo spettacolo di taiko non è puramente musicale, ma contiene forti elementi visuali e teatrali.

La portentosa voce del tamburo, che richiama il tuono, unita ai gesti scanditi e ampi dei suonatori, investe gli spettatori di forti e coinvolgenti emozioni.

L’arte del Taiko consiste, infatti, nel coniugare suono e ritmo al movimento.

Associazione TAIKO LECCO

Nasce agli inizi del 2007,non ha scopo di lucro e svolge attività di utilità sociale a favore degli associati e di terzi e interviene sul territorio con le seguenti attività: corsi per le scuole, corsi di formazione, laboratori, spettacoli, organizzazione eventi teatrali, musicali, di danza legati al gesto, al ritmo, al movimento.
Il servizio proposto dall’Associazione Taiko Lecco offre la possibilità di praticare un’attività di tipo ritmico, musicale e gestuale, basata su un’antica arte giapponese denominata “Taiko”.

DSC_0797

A grande richiesta al Japan Matsuri torna Shinya Murayama, con una versione rivisitata dello spettacolo dello scorso anno. Assolutamente da non perdere!

Shinya Murayama : Dall’angolino

Dall’angolino di un paese, un uomo fantastica e sogna nel suo piccolo. I suoi sogni nascono da conflitti, da speranze e da disperazioni della vita quotidiana. Si tratta di piccole fantasie, che ci vengono mostrate in questo spettacolo di pantomima.

Shinya Murayama si è laureato al “Theater Art College” di Tokyo nel 1995.Tra il 1995 e il 2006 ha lavorato per diverse compagnie teatrali, opere, musical, ecc anche in Europa. Nel 2007 riceve il “ Scholarship of Artists” dal governo giapponese in modo da poter continuare i suoi studi presso la Scuola Teatro Dimitri. Terminatigli studi, nel 2010 lavora come clown al Circo Monti.

Nel 2011 produce e recita tre spettacoli : Dall’angolino, MAMIMO, FROCK Mime Music.
Dal 2012 è insegnante di mimo presso la Scuola del Teatro Oscar di Milano e si esibisce tra Svizzera e Italia.